Cookie Consent by Free Privacy Policy website

Venezia in coro e Venezia canta

A.S.A.C. Veneto organizza due importanti manifestazioni che si svolgono entrambe nella suggestiva città di Venezia nel periodo a cavallo tra maggio e giugno: Venezia in coro e Venezia canta.

-

Venezia in coro

Prevista solitamente il primo weekend di giugno nella splendida città di Venezia, è una manifestazione sempre segnata dall'entusiasmo dei gruppi partecipanti e dal successo delle numerose edizioni precedenti.

L'impostazione è caratterizzata da appuntamenti di diverso carattere.

Concerti nelle chiese

Questo programma, riservato ai cori con repertorio polifonico sacro avrà luogo in numerose chiese, tra le più centrali della città e dotate di buona acustica.  

I cori partecipanti dovranno pervenire a Venezia tra le ore 9.00 e le 10.00 (l’orario sarà comunicato a seconda della chiesa di assegnazione). Durante la mattinata i cori eseguiranno messe corali e corali/strumentali, alle quali seguiranno brevi concerti della durata di 15/20 minuti ciascuno, con la partecipazione variabile da uno a tre complessi per ciascuna chiesa.

Nel corso della Santa Messa possono essere eseguiti alcuni canti in sintonia con la celebrazione ed in aderenza al periodo liturgico, preventivamente concordati con il celebrante. I suddetti canti dovranno comparire tra quelli indicati nell’allegata domanda di partecipazione, specificando quelli riservati al concerto previsto alla fine della Messa. Nei momenti liberi i cori potranno partecipare ai momenti di animazione musicale corale negli spazi urbani cittadini. I cori esecutori ed i programmi di esecuzione saranno selezionati dalla Commissione Artistica dell’ASAC in accordo con la “Commissione Musica” della Curia Patriarcale.

Attenzione: l'adesione a questo appuntamento potrà prevedere la richiesta o meno di certificati sanitari e il livello degli stessi sarà comunque adeguata alle norme in vigore al momento della manifestazione.

Concerti di solidarietà

Il programma, riservato ai cori con repertorio popolare, prevedeva l’esecuzione dei programmi corali in una decina di ambienti assistenziali tra ospedali e case di riposo per anziani, ove i cori partecipanti si esibivano per portare la loro solidarietà corale con un momento di gioia e canto. Data la delicatezza della situazione causata dalla pandemia questa opportunità verrà presa in considerazione in base alle regole sanitarie del periodo.  

Attenzione: l’adesione a questo appuntamento potrà prevedere la richiesta o meno di certificati sanitari e il livello degli stessi sarà comunque adeguata alle norme in vigore al momento della manifestazione.

Concerti di solidarietà

Riservato ai cori con repertorio popolare. Prevede l’esecuzione dei programmi corali in una decina di ambienti assistenziali tra ospedali e case di riposo per anziani, ove i cori partecipanti possono esibirsi portando la loro solidarietà corale con un momento di gioia e canto. Nei momenti liberi, i cori potranno partecipare ai momenti di animazione musicale-corale negli spazi urbani cittadini. I cori esecutori ed i programmi di esecuzione vengono selezionati dalla Commissione Artistica dell’A.S.A.C..

Concerti in luoghi di prestigio

Il programma prevede l’esecuzione di brevi concerti corali. Per questi eventi restiamo in accordo con l’Amministrazione Comunale che provvederà a segnalare gli eventuali luoghi individuati. Anche in questo caso i cori ed i loro repertori saranno selezionati dalla Commissione Artistica dell’ASAC. 

Attenzione: l’adesione a questo appuntamento potrà prevedere la richiesta o meno di certificati sanitari e il livello degli stessi sarà comunque adeguata alle norme in vigore al momento della manifestazione .

Animazione musicale-corale

Al programma prenderanno parte i cori con qualsiasi organico e repertorio popolare o di polifonia profana e si esibiranno in un programma di animazione musicale itinerante tra calli e campielli. 

La città sarà suddivisa in diversi “quadranti” che delimiteranno una precisa area cittadina. Ad ogni coro sarà riservato un quadrante, nelle cui strutture urbane (calli, campielli, slarghi, porticati, ecc.) si svolgerà una parte del programma di animazione musicale. L’altra parte sarà realizzata durante un percorso itinerante nella città che ciascun coro seguirà attenendosi ad un preciso itinerario predisposto dall’organizzazione. 

Durante tutte le esecuzioni, sebbene all’aperto, dovranno essere rispettate le condizioni sanitarie applicate durante il periodo della manifestazione.  

La chiusura della manifestazione avviene nel tardo pomeriggio solitamente in Piazza San Marco, come momento privilegiato di saluto ed omaggio alla Città al quale vengono invitate le Autorità cittadine e istituzionali, civili e religiose. Un emozionante concerto a cori riuniti con l’esecuzione di alcuni brani in comune, accompagnati eventualmente da un ensemble di musicisti e diretti da un esperto direttore di coro.

-
-

Venezia canta

A Venezia in coro si affianca Venezia canta, Festival Internazionale della coralità nel Veneto, aperto a cori di ogni tipologia e repertorio, promosso da A.S.A.C. con il patrocinio di Feniarco, la Regione del Veneto e le amministrazioni locali. La manifestazione dura alcuni giorni e culmina nel girono di Venezia in coro.

Nato dal desiderio di far incontrare realtà corali provenienti da tutto il mondo, il Festival si propone di favorire lo scambio e il confronto tra esperienze musicali diverse, offrendo a ogni coro la possibilità di esibirsi in luoghi unici per bellezza e incanto nel Veneto e a Venezia.

Il Festival prevede la partecipazione a concerti e itinerari artistico-culturali:

  • concerto di apertura ad Asolo. Definita da Giosuè Carducci la Città dei cento orizzonti, Asolo è uno dei centri storici più suggestivi d’Italia. Raccolta entro le antiche mura che si diramano dalla Rocca, fortezza del XII° secolo, conserva in ogni scorcio testimonianze della sua millenaria storia. Fa parte del Club dei borghi più belli d’Italia.
  • concerti: in base al giorno di arrivo, ogni coro tiene concerti in luoghi diversi di grande interesse turistico-culturale, come Verona, Padova, Vicenza, Treviso, Bassano del Grappa e Marostica, etc.
  • concerto di chiusura in Piazza San Marco a cori riuniti con i partecipanti della manifestazione Venezia in coro, con animazione della città, concerti ed esibizioni itineranti, chiese e centri socio-culturali.
  • visite e scambi culturali: incontri con realtà corali venete e tour guidati a località di interesse storico-architettonico tra le quali Verona, Padova, Vicenza, etc.
  • degustazioni enogastronomiche: visite guidate alla scoperta dei sapori del territorio veneto.
Questo sito utilizza cookies propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più . Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso.